MOROSI CALCESTRUZZI

via Dante 47/b 22078 Turate(CO)

Tel: 02 968 97 39 / Fax: 02 968 09 30

Pensa se una pavimentazione potesse assorbire l'acqua piovana!!

Il calcestruzzo drenante è un particolare tipo di calcestruzzo con un'innovativa miscela ad alta porosità (circa 20%), che può essere impiegato per la realizzazione di pavimentazioni in grado di gestire in modo sostenibile ed economico il deflusso delle acque meteoriche verso il terreno. Le pavimentazioni in calcestruzzo drenante abbinano alla resistenza di una tradizionale pavimentazione continua in calcestruzzo, una altissima capacità  drenante (superiore a 200 L/mq/min) e permettono alle acque piovane di attraversare la struttura ed essere restituite al terreno direttamente al di sotto della stessa.

Drenante

Per la gestione sostenibile delle acque meteoriche

Eco-friendly

Per opere in zone sottoposte a tutela ambientale

Resistente e durevole

Adeguato a pavimentazioni adibite a traffico leggero

Effetto anti ghiaccio

Maggiore sicurezza e accelerato scioglimento del ghiaccio superficiale

Azione filtrante

Gli agenti inquinanti vengono trattenuti dalla pavimentazione

Estetica di pregio

Possibile pigmentazione per la realizzazione di pavimentazioni colorate

Perchè il calcestruzzo drenante?

-

Il cambio climatico che sta investendo il pianeta è oggi realtà.

Recenti studi collegano l'innalzamento della temperatura del pianeta all'aumento di intensità  dei fenomeni piovosi che sempre più spesso ci si presentano sotto forma di temporali e "bombe d'acqua". La scarsità di tessuto drenante nei contesti urbani crea ampie zone a scarsa permeabili  che costringono le acque meteoriche a riversarsi in zone diverse e quindi sovraccaricando un sistema di drenaggio naturale del terreno in un paese come il nostro ad alto rischio idrogeologico.

Le pavimentazioni in calcestruzzo drenante possono rivelarsi un efficace sistema per soddisfare le crescenti esigenze ambientali di drenabili  delle pavimentazioni e di rialimentazione delle acque sotterranee.

-
-

L'elevata capacità drenante di questo materiale permette di assorbire velocemente l'acqua atmosferica evitando gli effetti di ruscellamento e ristagno di acqua tipici delle pavimentazioni continue ed esercitando anche una azione filtrante degli agenti inquinanti contenuti nell'acqua meteorica prima della restituzione al terreno.

-
-

La stesa avviene "a freddo", in modo meccanico con le tradizionali finitrici stradali o con le comuni attrezzature leggere come le stagge vibranti, che consentono la compattazione necessaria al materiale per sviluppare la sua resistenza finale.
L'abilità delle maestranze in cantiere è la chiave per conferire alla pavimentazione il miglior grado di finitura e di compattazione senza l'occlusione dei vuoti al suo interno. La posa di questo materiale richiede caratteristiche di regolarità, planarità e resistenza del sottofondo necessarie solitamente per le pavimentazioni industriali o stradali e che, accanto al giusto grado di compattazione del materiale, garantisce la resistenza finale della pavimentazione, che viene posata senza l'utilizzo di alcuna armatura metallica. Un adeguato strato drenate di fondazione, realizzato con aggregato grosso adeguatamente compattato, può essere realizzato per migliorare le caratteristiche meccaniche e di gestione dell'acqua piovana sulla pavimentazione.

La Morosi Calcestruzzi offre anche la posa di questo materiale collaborando con aziende di affermata esperienza nel settore delle pavimentazioni drenanti.

Allo stato fresco, dato il ridotto contenuto d'acqua presente, la miscela di calcestruzzo drenante si presenta con consistenza plastica (slump 20 - 50 mm) e per questo motivo i tempi di presa sono ridotti rispetto alle tradizionali miscele. E' importante effettuare quindi lo scarico in tempi adeguati.

Una volta posizionato e compattato gli aggregati appaiono strettamente aderenti l'un l'altro realizzando la texture tipica che garantisce al materiale la sua caratteristica drenante (superiore a 200 l/mq/min). La drenabilità  della pavimentazione può essere inoltre aumentata progettando il sottofondo di base in modo da realizzare uno strato di accumulo dell'acqua che lentamente potrà poi defluire nel terreno.

L'acqua piovana che intercetta la pavimentazione riceve un effetto filtrante degli agenti inquinanti che vengono trattenuti dalla pavimentazione stessa invece che essere rilasciati subito al terreno sottostante.

La resistenza a compressione dipende dal grado di costipazione che viene fornito alla pavimentazione e può arrivare anche a 25-30 N/mmq a 28 giorni (tipicamente 15 N/mmq). Questo parametro risulta però poco significativo in quanto la resistenza della "struttura pavimento" è garantita dalla rigidezza del sottofondo, che se realizzato in maniera adeguata, garantisce la possibile carrabilità alla pavimentazione.

La porosità di questo materiale, oltre all'effetto drenante, accelera lo scioglimento della neve sulla pavimentazione offrendo anche un prezioso effetto anti ghiaccio.

Grazie all'elevato numero di vuoti e alla sua colorazione (generalmente più chiara del comune asfalto) le pavimentazioni in calcestruzzo drenante offrono un minor assorbimento termico e una più veloce dissipazione del calore superficiale rispetto alle tradizionali pavimentazioni in asfalto. E' questa una caratteristica assai preziosa, soprattutto nelle stagioni calde.

La pavimentazione realizzata in calcestruzzo drenante ha un particolare effetto estetico superficiale che la paragona al riso soffiato.

Il materiale possiede di base la colorazione grigia del tradizionale calcestruzzo. E' possibile ottenere altre colorazioni aggiungendo degli ossidi sintetici all'impasto che conferiscono alla pavimentazione svariati tipi di colorazione e sfumatura.

Con questa tecnica la pigmentazione viene conferita all'intera struttura e non soltanto al suo strato superficiale. E' comunque possibile la colorazione delle superficie mediante appositi prodotti impregnanti minerali, che penetrano per capillarità nel calcestruzzo senza alterare la capacità drenante del supporto.

Infinite sono le tecniche estetiche associabili a questo materiale dall'applicazione di disattivanti per la realizzazione di pavimentazioni in stile "ghiaino lavato" fino alla stesura superficiale di resine drenanti o di un tappetino d'usura drenante in conglomerato bituminoso per ottenere pavimentazioni ad alto potere drenante ma esteticamente comuni ai normali percorsi stradali.

-

CONTATTACI

MOROSI CALCESTRUZZI

  • Oltre 40 anni di esperienza nella produzione di Calcestruzzo Preconfezionato, Calcestruzzi Speciali, additivati e fibrorinforzati, noleggio Autobetoniere e Beton Pompe e servizi di assistenza al cantiere.